Salta al contenuto principale

Scuola: riduzione delle classi, a Cassano le mamme sul tetto

Basilicata

Una delegazione di mamme degli alunni della scuola media "Biagio Lanza" di Cassano allo Ionio questa mattina sul tetto dell’istituto

Tempo di lettura: 
0 minuti 47 secondi

Si è conclusa la protesta delle 15 mamme che questa mattina a Cassano allo Jonio erano salite sul tetto della scuola media frequentata dai figli per chidere la revoca della soppressione di una classe.
La decisione è stata presa dopo che una delegazione di genitori dello stesso istituto è stata ricevuta da alcuni funzionari della Prefettura di Cosenza.
Nel corso dell’incontro è stato stabilito di tenere lunedì prossimo una riunione sulla questione oggetto della protesta con la partecipazione dei sindaci della provincia di Cosenza interessati dalla riforma Gelmini.
I genitori che avevano attuato la protesta hanno anche deciso di fare tornare in classe da domani gli 81 alunni iscritti al primo anno che da lunedì scorso non frequentavano le lezioni.
Prima di essere ricevuta in Prefettura, la delegazione dei genitori aveva protestato davanti alla sede dell’Ufficio scolastico provinciale dove i funzionari avevano riferito di non poter intervenire sulla vicenda della scuola media di Cassano allo Jonio, essendo la materia regolamentata a livello nazionale.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?