Salta al contenuto principale

Cosenza: denunciato presunto responsabile di una rapina ad assicuratore

Basilicata

All'uomo si è arrivati a seguito dell'accertamento della impronte digitali su una pistola ritrovata dopo la rapina

Tempo di lettura: 
0 minuti 38 secondi

La polizia ha denunciato a Cosenza C.P., di 38 anni, con l’accusa di rapina. All’identificazione dell’uomo i poliziotti sono arrivati effettuando delle comparazioni digitali con le impronte rilevate sul luogo di una rapina consumata ai danni di un’agenzia di assicurazioni.
Il nominativo della persona denunciata era stato inserito in una lista di nomi di maggiori sospettati della rapina. Nella circostanza, due malviventi attesero il titolare dell’agenzia all’uscita e minacciandolo con pistola e coltello si fecero consegnare 14mila euro che l’uomo avrebbe dovuto depositare in banca. Nella colluttazione però, la pistola utilizzata dai malviventi sarebbe caduta e successivamente sequestrata. Su di essa, sono state trovate le impronte decisive per identificare l’autore. Sono in corso altre indagini per identificare l’altro malvivente.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?