Salta al contenuto principale

Castrovillari, nuovo suicidio in carcere

Basilicata

Un detenuto 39enne di Morano Calabro si è tolto la vita nel pomeriggio di domenica scorsa impiccandosi con la cintura dei pantaloni

Tempo di lettura: 
1 minuto 1 secondo

Un nuovo suicidio nel carcere di Castrovillari: stavolta a togliersi la vita è stato un 39enne di Morano Calabro, che nel pomeriggio di domenica scorsa, verso le 16 e 30 si è impiccato utilizzando la cintura dei pantaloni. Il suicidio del detenuto, C. N., arriva a poco più di quindici giorni da un altro decesso, quello di un diciannovenne cileno che si è ucciso impiccandosi con un lenzuolo. Il giovane, con problemi di tossico dipendenza, era stato arrestato nel luglio scorso per furto, ed era recluso “a disposizione dell’autorità giudiziaria”.
Su questo nuovo caso è intervenuta Rita Bernardini, deputata dei Radicali/Pd e membro della Commissione giustizia. «Oggi in quell'istituto penitenziario – ha detto la deputata – erano presenti 258 detenuti su una capienza regolamentare di 128 posti. Credo che il Ministro Alfano non possa continuare a limitarsi a fare dichiarazioni che prospettano soluzioni a medio o lungo termine come quelle che si riferiscono alla costruzione di nuove carceri».
Secondo Bernardini, «occorrono misure urgenti da più parti proposte per arginare l’emorragia di vite umane che si manifesta con l’incredibile numero di suicidi o con la morte civile e senza speranza di chi è costretto a vivere in modo indegno di un Paese civile. E qui ci metto anche tutto il personale, direttori compresi».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?