Salta al contenuto principale

Cosenza: dipendenti Vallecrati sospendono la protesta

Basilicata

I lavoratori della Vallecrati, in agitazione dai primi di settembre, hanno lasciato il presidio davanti al palazzo degli Uffici della Provincia di Cosenza

Tempo di lettura: 
0 minuti 28 secondi

Lo sgombero è stato deciso a seguito di alcune rassicurazioni sull'esito della loro vicenda e sui pagamenti dei tre stipendi arretrati.
Questa mattina infatti, gli operai si sono recati nei cantieri della stazione di travaso di Rende (CS) per riprendere possesso dei mezzi, fatti riparare grazie al contributo del Comune di Rende.
Prevista una vera e propria sfilata per le vie della città bruzia, per annunciare ai cittadini che da stasera saranno gli operai della Vallecrati ad effettuare il lavoro di raccolta della spazzatura, finora eseguito, nelle more della protesta, da ditte private assoldate per l’occasione.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?