Salta al contenuto principale

Finanzieri sequestrano a Gioia Tauro televisori contraffatti

Basilicata

La scoperta della guardia di finanza di Gioia Tauro, che ha lavorato in sinergia con i funzionari del servizio antifrode della locale dogana

Tempo di lettura: 
0 minuti 41 secondi

Nell’ambito dei controlli doganali sviluppati all’interno dello scalo portuale sulle merci in transito, è stato posto sotto sequestro il contenuto di un container proveniente dal sud est asiatico.
All'interno 975 televisori a colori marca «Sharp», «Lg», e «Daewoo» contraffatti. Nel mese di luglio di quest’anno un’analoga attività aveva consentito di togliere dal mercato oltre 950 televisori contraffatti. Il valore della merce posta sotto sequestro, ammonta a circa 35.000 euro.
«Si tratta – si legge in un comunicato stampa del comando provinciale della Finanza di Reggio – di segnali particolarmente allarmanti poichè testimoniano, se consideriamo che a fronte dei carichi sequestrati, inevitabilmmente, ve ne saranno altri non individuati, la presenza di imprenditori senza scrupoli che, pur di accumulare facili profitti, consentono l'introduzione nelle nostre case di apparecchi potenzialmente pericolosi in grado di provocare anche danni fisici ad ignari cittadini acquirenti dei beni».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?