Salta al contenuto principale

La Vibonese cerca i punti

Basilicata

2ª Divisione. Galfano spera in una inversione di rotta. Dopo i complimenti e i ko, a Noicattaro per vincere

Tempo di lettura: 
2 minuti 12 secondi

di ANTONINO SCHINELLA
Loro hanno saputo fare peggio rispetto alla Vibonese. Collezionando ben sei sconfitte nelle prime sei gare di campionato. I pugliesi del Noicattaro, prossimi avversari della Vibonese, insomma, si presenteranno al cospetto dei rossoblu con il morale a terra. Con una classifica che langue, ma con tanta determinazione e voglia di conquistare, davanti al proprio pubblico, i primi punti stagionali. La stessa voglia e determinazione con le quali scenderanno in campo gli uomini di Angelo Galfano, che continuano a lavorare, nonostante tutto, con la massima serenità. A rincuorare il tecnico rossoblu e i suoi uomini le recenti prestazioni della squadra, che a detta di tutti ha raccolto meno, decisamente meno rispetto a quanto meritato e che non ha affatto demeritato contro alcune di quelle che vengono accreditate come le squadre favorite per la vittoria del campionato: Siracusa e Juve Stabia. Ma, domenica prossima, contro una diretta concorrente per la salvezza, che peraltro è in crisi di gioco e risultati, più che una prestazione convincente serviranno i punti. Servirà un pizzico di fortuna, ma anche la necessaria cattiveria sottorete che poi è di fondamentale importanza per vincere le partite, conquistare punti ed inseguire quella salvezza che, nonostante tutto, è ancora alla portata della Vibonese, sebbene una classifica già deficitaria, anche a causa della penalizzazione di un punto, inflitta alla società di Via Piazza d’Armi.
GALFANO
E’ rincuorato dalla prestazioni. Che, come detto, sono state convincenti. La sua squadra ha ricevuto applausi e anche gli elogi dei tecnici delle formazioni fin qui affrontate. Il tecnico della Vibonese si dice convinto che i risultati prima o poi arriveranno. E questa convinzione cerca di inculcarla ai suoi uomini, che continuano ad allenarsi con dedizione e concentrazione. Ieri pomeriggio, per esempio, durante la partitella a ranghi misti, diversi sono gli elementi apparsi in palla. Apparsi desiderosi di riscattarsi, dopo una sconfitta, quella contro la Juve Stabia, che ha lasciato l’amaro in bocca. Tra questi, in particolar modo, ieri pomeriggio ha brillato il fantasista Riccobono, autore di un gol di cineteca, che ha lasciato a bocca aperta i presenti. Con la squadra, inoltre, continua ad allenarsi per un periodo di prova il difensore ex Cervia Emanuele Rocca.
SCUOLA CALCIO
Continuano le iscrizioni per far parte del florido vivaio rossoblu. Anche quest’anno saranno tante le adesioni e il coordinatore della scuola calcio Rino Putrino comunica che tutti gli interessati possono presentarsi da lunedì a sabato nella segreteria, sita all’interno dello stadio Luigi Razza. A breve verranno svelati i nomi dei tecnici e, al solito, le numerose sorprese che da anni Putrino riserva ai giovani rossoblu. Ancora una stagione per cercare nuovi talenti per il futuro.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?