Salta al contenuto principale

Cosenza, 8 persone, 4 donne e 4 uomini, denunciate per atti osceni in luogo pubblico

Basilicata

Atti osceni in luogo pubblico, 8 persone, 4 uomini e 4 donne, sono state denunciate dai carabinieri in una operazione contro la prostituzione a San Lorenzo del Vallo, Spezzano ALbanese e Tarsia.

Tempo di lettura: 
0 minuti 36 secondi

Otto persone, quattro donne tra i 20 e i 25 anni, di nazionalità nigeriana e romena, e quattro uomini, tra i 30 e i 60 anni, sono state denunciate dai carabinieri in provincia di Cosenza con l’accusa di concorso in atti osceni in luogo pubblico. Le denunce rappresentano il risultato di un’operazione contro la prostituzione eseguita dai carabinieri a San Lorenzo del Vallo, Spezzano Albanese e Tarsia. Le donne denunciate avrebbe svolto attività di prostituzione lungo la statale 283 e sono state sorprese dai carabinieri mentre incontravano gli uomini che sono stati denunciati insieme al loro. Una quinta ragazza, di nazionalità nigeriana, è stata denunciata con l’accusa di omessa esibizione dei documenti di identità essendosi rifiutata di presentare il passaporto ed il permesso di soggiorno.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?