Salta al contenuto principale

Lamezia Terme, non spende i finanziamenti e i carabinieri lo segnalano alla Regione

Basilicata

I militari dell’Arma hanno segnalato alla Regione il beneficiario di un finanziamento che non ha speso la somma
ottenuta per avviare un agriturismo

Tempo di lettura: 
0 minuti 38 secondi

Nonostante avesse ricevuto un finanziamento di 90 mila euro per avviare un agriturismo, non aveva mai dato avvio all’attività. Per questo motivo sarà adesso segnalato alla Regione Calabria al fine della restituzione del finanziamento ottenuto.
A scoprirlo sono stati i carabinieri della Compagnia di Lamezia Terme che negli ultimi giorni hanno passato al setaccio gli otto agriturismi del Lametino al fine di riscontrare l'applicazione della normativa regionale riguardante il settore ed il rispetto della disciplina in materia sanitaria.
I controlli ai quali hanno preso parte anche i militari del Nucleo antifrodi comunitarie di Salerno e del Nucleo antisofistacazioni e sanità di Catanzaro, hanno avuto come finalità quelle di verificare eventuali truffe ai danni della Comunità Europea. Sotto questo aspetto, la qualità del servizio è risultata su livelli elevati.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?