Salta al contenuto principale

Il Sappe soddisfatto per la cattura di un detenuto evaso

Basilicata

Donato Capece ha espresso la propria soddisfazione per l'operazione messa a segno dagli agenti di polizia penitenziaria che hanno arrestato un detenuto lavorante evaso dal carcere di Reggio Calabria.

Tempo di lettura: 
0 minuti 41 secondi

«La brillante operazione di servizio posta in essere dal Personale di Polizia penitenziaria in servizio nel carcere di Reggio Calabria, che ieri ha immediatamente catturato un detenuto lavorante evaso dalla struttura, dimostra l’alta professionalità, lo scrupolo e il senso del dovere dei nostri agenti». Lo afferma in una nota il segretario generale del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria Sappe, Donato Capece. «Professionalità – ha aggiunto – che vanno valorizzate e premiate, considerato il grave sovraffollamento penitenziario e le pesanti carenze di poliziotti in organico. Una operazione di servizio coronata da successo, rispetto alla quale esprimo il convinto plauso mio personale e del Sindacato Sappe, il primo e più rappresentativo del Corpo». «Ora auspico – conclude Capece – che l’Amministrazione penitenziaria risolva quanto prima le criticità penitenziarie di Reggio Calabria, tra le quali spiccano le carenze di organico del Corpo di Polizia penitenziaria».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?