Salta al contenuto principale

Consiglio regionale. Approvata la Riforma dello Statuto

Basilicata

Approvato con il voto favorevole della maggioranza e dell'Udc la modifica allo Statuto. Italia dei valori e Pdl hanno votato contro. Approvata anche la legge contro l'inquinamento acustico

Tempo di lettura: 
0 minuti 41 secondi

La seconda lettura delle modifiche allo Statuto è passata con il voto favorevole della maggioranza di centrosinistra e dell’Udc. Italia dei Valori e Pdl hanno invece votato contro. Nel prosieguo dei lavori coordinati dal presidente dell’Assemblea Giuseppe Bova, il Consiglio regionale calabrese ha approvato una norma che modifica il collegato alla Finanziaria regionale del giugno scorso, introducendo un incentivo per l’assegnazione di alloggi popolari a favore di alcune categorie sociali svantaggiate. Disco verde anche alla legge che prevede una serie di misure per contrastare l’inquinamento acustico a fini di tutela ambientale, nonchè a quella sulla pianificazione territoriale in materia antisismica. L’assemblea legislativa calabrese ha votato inoltre due mozioni: la prima sul «patto per la sicurezza», presentata da Alessndro Nicolò (Pdl), la seconda sulle «navi dei veleni» proposta da Franco La Rupa (Calabria Popolare Democratica

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?