Salta al contenuto principale

Cultura: a Cosenza nasce il Museo dei Brettii e degli Enotri

Basilicata

La cerimonia d'inagurazione il prossimo 17 ottobre alle 16:30 al Complesso monumentale di Sant'Agostino

Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

Sta per vedere la luce il Museo dei Brettii e degli Enotri, situato nel complesso monumentale di S. Agostino a Cosenza.
Si tratta di una struttura al cui interno si troveranno le testimonianze di un’epoca, che va dalla preistoria all’età romana, che sarà 'raccontata' per cronologia, e all’interno di ogni vetrina per tipologia.
Sul piano tecnologico, un innovativo sistema di rete wireless collegato a webcam consentirà la visita al museo attraverso il portale del Comune di Cosenza.
L’inaugurazione avverrà il 17 ottobre, alle 16.30, con una cerimonia alla quale parteciperà il sindaco di Cosenza, Salvatore Perugini (in foto) ; il suo vice, Franco Ambrogio; il direttore del Museo, Maria Cerzoso; il professore emerito dell’università La Sapienza, dove è ordinario di Protostoria europea, Renato Peroni; l’ex Soprintendente ai Beni Archeologici della Calabria Pier Giovanni Guzzo, e il Soprintendente attuale, Simonetta Bonomi.
Modererà il capo redattore Servizio Cultura del TG1, Maria Rosaria Gianni.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?