Salta al contenuto principale

Francavilla Marittima: sequestrate
24 tonnellate di alimenti scaduti

Basilicata

La Guardia di Finanza della compagnia di Sibari ha scoperto la merce in un magazzino.

La data di scadenza era abbondantemente superata

Tempo di lettura: 
0 minuti 33 secondi

La Guardia di finanza della compagnia di Sibari ha sequestrato latte, biscotti, detersivi, pandori, panettoni e molta altra merce, per un totale di 24 tonnellate, conservata in un magazzino di Francavilla Marittima, nel Cosentino, tutto con la data di cadenza abbondantemente superata. Per violazione delle disposizioni in materia di disciplina igienica della produzione e vendita di alimenti e bevande, è stato contestualmente denunciato a piede libero alla Procura di Castrovillari L. F. S., di Francavilla, amministratore della società di distribuzione all’ingrosso nel cui magazzino le fiamme gialle hanno scovato i prodotti alimentari. Alcuni dei quali erano scaduti addirittura nel 2001. Le indagini ora puntano ad appurare gli eventuali negozi che si sono serviti dalla ditta.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?