Salta al contenuto principale

Inchiesta Poseidone, legale: "pm chiede archiviazione Galati"

Basilicata

L’ex sottosegretario Galati annuncia anche che nei prossimi giorni incontrerà i giornalisti per «ringraziare formalmente e ufficialmente quanti gli sono rimasti vicini dichiarandogli il massimo della

Tempo di lettura: 
0 minuti 46 secondi

«La Procura di Catanzaro, dopo tre anni di indagini, ha chiesto l’archiviazione, per insussistenza dei fatti, delle contestazioni fatte dall’allora pm De Magistris, nei confronti dell’on. Giuseppe Galati, deputato del Pdl ed ex sottosegretario nel Governo Berlusconi, nell’ambito dell’inchiesta Poseidone su presunti illeciti nella gestione di fondi pubblici destinati al settore della depurazione in Calabria».
Lo rende noto l’avv. Sergio Rotundo, difensore del parlamentare.
«Finalmente – ha sostenuto Galati – la magistratura restituisce alla mia storia personale e politica la verità che aspettavo da tre anni. Per me questo è un giorno importante perchè dopo essermi difeso in maniera decisa e serena, confidando nell’operato della magistratura, finalmente esco da questa vicenda a testa alta. Ho fatto sempre politica per conto di questa Regione e dei calabresi. Oggi torno a servire gli interessi delle popolazioni dell’intera Regione con maggiore convinzione, operando in un rapporto di lealtà e fiducia con i cittadini calabresi».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?