Salta al contenuto principale

Catanzaro: ripresi gli allenamenti senza il jolly Benincasa

Basilicata

Benincasa starà fuori 3 settimane. Cordoglio per la scomparsa di Mattolini, lo
storico portiere degli anni Settanta soprannominato "saponetta"

Tempo di lettura: 
0 minuti 43 secondi

Occhi puntati verso il prossimo ostacolo, al Ceravolo, con il Barletta che sarà accompagnato dal solito consistente numero di tifosi che rinnoveranno, per l’ennesima volta, lo storico gemellaggio con i colleghi in giallorosso.
Lutto per i giallorossi; si è spento Massimo Mattolini storico ed indimenticato portiere di quattro stagioni consecutive del Catanzaro della massima serie (dal 1978 al 1982). Mattolini, solo cinquantaseienne, con un passato anche in Fiorentina e Napoli (laddove gli era stato assegnato il goliardico soprannome)
era gravemente malato da tempo tanto da avere subito un trapianto del rene nel 2000.
Sul fronte mercato, non trova riscontro alcuno la notizia riportata da un sito pecializzato di un interessamento del Catanzaro per il centrocampista argentino Da Dalt di proprietà del Foligno. Il giocatore, peraltro, essendo già tesserato, potrebbe in ultima analisi cambiare casacca solo nella finestra di mercato di gennaio per la quale ancora c’è davvero tanto tempo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?