Salta al contenuto principale

Vibo, condannato il boss di Mongiana

Basilicata

Antonio Pisano arrestato dai carabinieri di Serra San Bruno: deve scontare cinque anni

Tempo di lettura: 
0 minuti 24 secondi

I carabinieri della Compagnia di Serra San Bruno (Vv) hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione della Corte d'Appello di Catanzaro nei confronti di Antonio Pisano, 50 anni, boscaiolo, considerato il boss di Mongiana, centro montano del vibonese, legato alla cosca dei «viperari» di Serra San Bruno capeggiata da Damiano Vallelungia, ucciso in un agguato due settimane fa. Deve scontare cinque anni di carcere per una serie di reati associativi commessi nell'ambito dell'operazione «Mangusta 2» divenuti esecutivi per numerosi esponenti della cosca Vallelunga.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?