Salta al contenuto principale

Inchiesta su fondi Por, cinque persone arrestate nel Cosentino

Basilicata

In manette i responsabili di un’azienda di Rossano che si occupa della produzione e imbottigliamento di olio d’oliva e due funzionari regionali

Tempo di lettura: 
0 minuti 23 secondi

La Guardia di Finanza ha eseguito all’alba di oggi cinque ordinanze di custodia cautelare disposte dal Tribunale di Rossano (Cs).
Agli arresti domiciliari sono finiti i responsabili di un’azienda di Rossano che si occupa della produzione ed imbottigliamento di olio d’oliva e anche due funzionari regionali, responsabili dei controlli dei finanziamenti del Por Calabria concessi all’azienda per un ammontare di 3 milioni e 700.000 euro e solo parzialmente impiegati.
I finanzieri avrebbero infatti rilevato diverse irregolarità amministrative.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?