Salta al contenuto principale

Morte Federica, perito: uccisa da scarica elettrica

Basilicata

Il professor Pierantonio Ricci ha eseguito la perizia sul corpo di Monteleone, morta a 16 anni per un black out durante un intervento all'ospedale di Vibo

Tempo di lettura: 
0 minuti 31 secondi

Il professor Pierantonio Ricci, docente all’università di Catanzaro che ha eseguito la perizia sul corpo di Federica Monteleone, la ragazza di sedici anni morta in seguito ad un black-out mentre veniva sottoposto ad una appendicectomia nell’ospedale di Vibo Valentia, non ha dubbi: ad uccidere la giovane è stata una scarica elettrica. Il professionista lo ha ribadito stamattina nel corso dell’udienza che si è tenuta in tribunale a Vibo Valentia, aggiornata poi al 5 novembre prossimo. Il rinvio si è reso necessario per sentire il luogotenente Nazzareno Lopreiato, il carabiniere che ha raccolto le indagini e che sul caso ha presentato un fasciolo integrativo al dossier.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?