Salta al contenuto principale

Il Pd esamina la crisi economica nel Cosentino

Basilicata

Una analisi a 360 gradi della situazione economica e della crisi che si sta vivendo nel cosentino al centro dell'ultima riunione della Consulta economica del Pd convocata dalla coordinatrice Biancamar

Tempo di lettura: 
1 minuto 19 secondi

La crisi economica nel cosentino è stata al centro di una riunione della Consulta economica del Pd convocata dalla coordinatrice Biancamaria Rende. All’incontro hanno partecipato il segretario provinciale, Franco Bruno, la responsabile organizzativa, Enza Bruno Bossio e «alcuni tra i soggetti più rappresentativi del mondo produttivo della provincia chiamati ad offrire un loro contributo di idee: Francesco Cava, presidente Ance regionale; Camillo Nola, vicepresidente di Confagricoltura Cosenza; Sergio Principe di Federsolidarietà nazionale; Massimo Mazza, vicepresidente Confidi Confindustria Cosenza; Fortunato Amarelli, presidente Giovani Confindustria Cosenza; Vincenzo Chimento, architetto; Giancarlo Carci, manager sanitario; Maurizio Nicolai, economista; Fausto Nucci per il credito; Antonio Tiberi per il Terzo settore». «In un’idea di partito radicato sul territorio e disposto all’ascolto delle sue istanze, la Consulta economica - è emerso - mira a diventare un luogo di incontro e di confronto tra politici, imprenditori e operatori sociali per l’esame delle questioni rese attuali dalla congiuntura economica locale e nazionale e che richiedono la massima sinergia al fine di raggiungere un livello di reciprocità non solo cognitiva ma di concretezza, condivisione e operabilità. Interazione tanto più necessaria e urgente in tempi di crisi e di sopravveniente federalismo fiscale». La situazione emersa nel corso dell'incontro sarà un tema su cui «lavorare attraverso il metodo di condivisione e proposta politica e che condurrà, da un lato all’organizzazione di focus tematici sui diversi temi problematici per la realtà di riferimento o strategici per l'economia regionale, dall’altro alla elaborazione di documenti di indirizzo propositivo-programmatico da sottoporre all’attenzione della rappresentanza parlamentare, regionale e provinciale che il Partito democratico esprime in provincia di Cosenza».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?