Salta al contenuto principale

Cosenza alla ricerca del bis in campo lucano

Basilicata

1ª Divisione. Convocato La Canna. Quattrocento supporter al seguito dei Lupi. A Potenza senza Giardina (forfait nella rifinitura) ma con l’obiettivo del successo

Tempo di lettura: 
1 minuto 0 secondi

Sono partiti nel primo pomeriggio di ieri alla volta di Potenza, Toscano e i suoi ragazzi. Con il dg Massimiliano Mirabelli in Sicilia a Messina, il gruppo è partito con il carico di adrenalina giusta, ma senza il centrocampista Giardina che ha sentito un riacutizzarsi di un dolore agli adduttori e dunque uscito anzitempo dopo una smorfia di dolore.
Convocato Mario La Canna già pronto per la seconda sessione di allenamento, dopo quella dei titolari. Dunque, di nuovo in borghese e corsa verso casa per il calciatore cosentino che avrà una chance per accomodarsi magari solo in panchina.
La probabile formazione: Pinzan in porta. Difesa a tre, da destra verso sinistra con Porchia centrale, Musca a destra e Di Bari a sinistra. Centrocampo con in mezzo De Rose e Roselli (potrebbe esserci il ballottaggio per una maglia con Marsili). A destra giocherà Alessandro Bernardi e sinistra Maggiolini. Confermato il tridente d’attacco con Biancolino centrale e le sfuriate a destra di Caccavallo e a sinistra di Scotto, atteso alla conferma dopo i due gol in tre partite.
A Cosenza ci sono diverse centinaia di tifosi, per la precisione 400, che non hanno voglia di mediazioni e la gara la seguiranno sugli spalti dello stadio Lucano.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?