Salta al contenuto principale

Promozione, il punto
dopo la sesta giornata

Basilicata

Il Pietragalla viaggia da solo. Il Grottole si conferma una grande del campionato. Il Miglionico ha trovato il ritmo giusto

Tempo di lettura: 
1 minuto 39 secondi

NON SONO più in due a condurre la classifica di Promozione. Si è, infatti, sfaldata la coppia di testa formata dal Pietragalla e dal Moliterno. C'è soltanto una regina, ora, a dominare la scena nel torneo regionale cadetto: è la corazzata Pietragalla di mister Potenza che guarda tutti dall'alto verso il basso. Il Moliterno, infatti, si è perso parzialmente per strada, impattando a domicilio al cospetto del Grottole (un'altra “grande” della cadetteria lucana), nel big-match della sesta domenica calcistica di Promozione. A dire il vero, la truppa moliternese di Vignati era addirittura passata in doppio svantaggio, tra la metà del primo tempo e l'inizio della ripresa. Ha riequilibrato le sorti dell'incontro Genovese L. con la sua personalissima doppietta. Il pirotecnico pari tra Moliterno e Grottole ha lanciato in orbita il Pietragalla, corsaro, con un gol di scarto, in casa del Pescopagano. Capasso e Tummillo non sono bastati per contrastare la forza del team di Potenza. Il Pietragalla ha raggiunto quota trentotto match senza sconfitte. Il record di imbattibilità lo detiene l'Angelo Cristofaro Oppido che, tra il 2003 ed il 2005 (Prima Categoria e Promozione), collezionò trentanove risultati utili di fila. Soltanto il Miglionico potrebbe agguantare la prima piazza (in coabitazione), vincendo la gara di recupero di domani pomeriggio al cospetto del Montescaglioso. L'undici di Paterino, domenica scorsa, ha inflitto l'ennesimo dispiacere interno (terzo consecutivo) all'Atletico Scanzano. E' stato decisivo il guizzo del solito Lambertini. Sul quinto gradino insegue il Bar La Notte Pignola di Tramutola. La squadra dell'hinterland potentino, sotto di un gol a Bella, ha ricondotto la partita sui binari della parità, grazie a Santarsiero. Il Bella ha, finalmente, impattato una gara dopo alcune domeniche del tutto disastrose. Soccer Lagonegro e Montescaglioso hanno impattato 1-1, Varisius Matera e Rotondella hanno chiuso la sfida in parità con due reti per parte. Nella domenica delle “X”, da sottolineare anche il successo della Santarcangiolese di Chiappetta sul Balvano, dopo quattro tonfi consecutivi. Ha gioito pure il Lagopesole a spese del Real Irsina (protagonista Sabato con una doppietta).

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?