Salta al contenuto principale

Un operaio di Montegiordano colpito da scarica elettrica

Basilicata

Un operaio di 40 anni, Carlo Morano, di Montegiordano (Cosenza) è stato colpito da una scarica elettrica mentre stava installando una insegna luminosa davanti a un negozio a Nova Siri (Matera). Ustion

Tempo di lettura: 
0 minuti 32 secondi

Un operaio, Carlo Morano, di 40 anni, di Montegiordano (Cosenza) è stato colpito da una scarica elettrica mentre stava installando a Nova Siri (Matera) una insegna luminosa davanti a un esercizio commerciale. L’uomo è rimasto folgorato da una scarica elettrica sprigionandosi dai cavi di alta tensione, urtati accidentalmente dal cestello elevatore metallico sul quale stava lavorando. La scossa gli ha procurato ustioni di secondo grado che hanno interessato circa il 50 per cento del corpo. L’uomo, che è cosciente, è ricoverato attualmente presso l'Ospedale di Matera in attesa di essere trasferito presso il Centro ustionati dell’Ospedale di Brindisi. Sul posto, sono intervenuti i carabinieri della stazione di Nova Siri per ulteriori accertamenti.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?