Salta al contenuto principale

Ragazza in fin di vita per overdose, due arresti a Chiaravalle

Basilicata

Tempo di lettura: 
0 minuti 40 secondi

Due persone sono state arrestate ed altre due sottoposte all’obbligo di dimora dai Carabineiri della Compagniadi Soverato nell’ambito di una indagine, condotta dai militari della Stazione di Chiaravalle Centrale e del Nucleo Operativo della Compagnia, su un caso di overdose di eroina che aveva ridotto in fin di vita, nel febbraio 2009, una diciottenne del posto. Le due ordinanze di custodia cautelare in carcere riguardano Vincenzo Donato, 24 anni, operaio e Giuseppe Fabiano, 25 anni. Le due misure cautelari dell’obbligo di dimora riguardano Francesco Bonocore, 28 anni, operaio e Domenico Barbieri ventenne, pure operaio. Un avviso di garanzia è stato notificato, secondo quanto reso noto dall’Arma, nei confronti della moglie di Donato, Maria Domenica Sangiuliano,21 anni. Tutti gli indagati sono originari di Chiaravalle Centrale e l’accusa a loro carico è quella di spaccio di sostanze stupefacenti.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?