Salta al contenuto principale

Rapina a mano armata all'ufficio postale di Nicotera, nel Vibonese. Il bottino si aggira sui 30.000 euro

Basilicata

Due persone, pistola in mano, si sono introdotte verso le 9.00 nei locali in quel momento affollati di gente, rapinando circa 30.000 euro. Indagini dei Carabinieri

Tempo di lettura: 
0 minuti 35 secondi

Due individui, col volto coperto da passamontagna, hanno messo a segno, questa mattina verso le 9.00, una rapina all'ufficio postale di Nicotera che ha fruttato loro circa 30.000 euro. I malviventi, armati di pistola, una volta nel locale, armi in mano, si sono diretti verso le casse intimando al personale dipendente di consegnare il contante. Il tutto è durato pochi, ma interminabili minuti, sotto lo sguardo atterrito delle persone presenti in quel momento nell'ufficio. Preso il denaro, si sono immediatamente dileguati a bordo di un'autovettura dove ad aspettarli c'era un loro complice. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri che hanno avviato immediatamente le indagini predisponendo posti di controllo sulle strade del territorio ma al momento, nonostante gli sforzi, nessuna traccia dei fuggitivi.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?