Salta al contenuto principale

Catanzaro, trasferta amara
L'Isola Liri vince 2-0

Basilicata

Federici su rigore e un'autorete di Lodi decretano la prima sconfitta dei giallorossi. Vono pare un rigore ma non basta. Caputo sbaglia dagli 11 metri e nel finale è espulso

Tempo di lettura: 
0 minuti 42 secondi

Prima sconfitta stagionale per il Catanzaro, battuto 2-0 dall'Isola Liri. Una gara da dimenticare per i giallorossi di Auteri. La partita si è sbloccata al 33' quando l'arbitro ha decretato un rigore per i padroni di casa per un fallo di Basile su La Cava. Dagli undici metri tira Federici ed è gol. Stessa scena qualche minuto dopo ma per fortuna dei giallorossi cambia il finale. Nuovo fallo in area d Basile e nuovo calcio di rigore decretato dall'arbitro. Stavolta però Vono dice no a Federici e il risultato rimane sull'1-0. Il raddoppio arriverà poco dopo l'intervallo: sfortunata deviazione di Lodi nella propria porta ed è 2-0. Un minuto dopo la partita potrebbe cambiare ancora. Montella cade in area e questa volta è il Catanzaro a usufruire della massima punizione. Tira Caputo ma il portiere respinge. La giornata negativa dell'attaccante giallorosso si conclude al 35': espulso.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?