Salta al contenuto principale

Reggio: arrestato romeno per tentato omicidio

Basilicata

Un cittadino rumeno di 22 anni, Laurenslu Olaru, è stato arrestato dai poliziotti della squadra volanti con l’accusa di tentato omicidio di un connazionale

Tempo di lettura: 
0 minuti 40 secondi

Avrebbe tentato di uccidere con un coltello un connazionale, Laurenslu Olaru, 22 anni, arrestato dalla Polizia. Il fatto è avvenuto all’interno della villa comunale di Reggio. La polizia, poco distante dalla villa comunale, aveva notato un uomo fuggire dalla zona. Pochi minuti dopo in questura si sarebbe presentato un cittadino rumeno con una ferita provocata da un coltello nella schiena, dichiarando di essere stato colpito da un connazionale.
A quel punto sono scattate le ricerche, facilitate dall’intuizione degli agenti in servizio al corpo di guardia, che hanno avvisato le volanti presenti sul territorio. In pochi minuti il ventiduenne è stato rintracciato anche grazie al filmato delle telecamere della questura e al successivo riconoscimento della vittima. Il rumeno è stato ritrovato in possesso dell’arma utilizzata, un coltello a serramanico di venti centimetri, ed è stato quindi arrestato.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?