Salta al contenuto principale

A novembre l'incontro a Roma per la vertenza Phonemedia

Basilicata

Il Gruppo Phonemedia in Calabria, nelle sedi di Vibo e Catanzaro, conta circa 2000 persone

Tempo di lettura: 
0 minuti 43 secondi

Un nuovo tavolo tecnico sarà convocato a Roma il prossimo 2 Novembre alle ore 15 per discutere la situazione dei lavoratori del Gruppo Phonemedia che in Calabria, nelle sedi di Vibo e Catanzaro conta circa 2000 persone. Lo rende noto il segretario regionale del sindacati delle professioni intellettuali (Ciu), Filippo Capellupo.
La decisione è arrivata dopo l'indisponibilità dell’azienda a partecipare al tavolo convocato per il 26 di ottobre. L’attenzione del Ministero dello Sviluppo Economico sulla situazione dei 6500 lavoratori (tanti in tutta Italia) di Phonemedia oggi controllata dal gruppo Omega, non cala. Il Ciu, sindacato delle professioni intellettuali, presente a Roma attraverso il consigliere nazionale Vittorio Alfieri, continuerà il suo «impegno – è scritto in una nota – a favore dei lavoratori affinchè non vada disperso un patrimonio tanto importante e non si creino nuove sacche di disoccupazione deleterie non solo per i diretti interessati ma per gli interi territori di riferimento».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?