Salta al contenuto principale

Promozione, il punto
dopo la settima giornata

Basilicata

Pietragalla e Miglionico viaggiano a braccetto. Per le due battistrada una frenata contestuale in casa con Moliterno e Pescopagano. In coda colpo esterno del Varisius

Tempo di lettura: 
1 minuto 30 secondi

PIETRAGALLA E Miglionico viaggiano, a braccetto, in testa alla graduatoria di Promozione, nel bene e nel male. Domenica scorsa, le due reginette della cadetteria lucana sono incappate in altrettanti mezzi passi falsi interni, al cospetto del Moliterno e del Pescopagano. Nel match-clou della settima giornata, è stato il segno “X”, “ad occhiali”, a prevalere tra il Pietragalla ed il Moliterno. Il pareggio ha mantenuto inalterate le distanze in classifica tra le due squadre, che hanno preservato anche l'imbattibilità in campionato. Il Miglionico di Paterino ha, invece, rischiato la capitolazione di fronte al Pescopagano. Sotto di due reti (potentini a sorpresa avanti con Nicastro e Tummillo), l'undici materano ha riequilibrato la gara, nel finale, con i soliti Lambertini e Tataranni. Appena fuori dalla zona-podio, il Bar La Notte Pignola ha battuto e sopravanzato in graduatoria il Grottole. Nella nebbia di Rifreddo, è stato decisivo il lampo di Brancato, che ha regalato la quarta gioia stagionale alla formazione di Tramutola. Poi, la classifica di Promozione presenta un vuoto con il resto del gruppo. A condurre questo secondo “plotone”, troviamo il Real Irsina e la Santarcangiolese. La compagine di Rizzi ha piegato la resistenza della Soccer Lagonegro; la Santarcangiolese ha ottenuto il secondo successo in una settimana (si fa già sentire la mano in panchina di Chiappetta). I valdagrini hanno espugnato Montescaglioso con Aurelio, Petrillo e grazie ad un'autorete. Il Varisius Matera ha finalmente brindato al primo successo stagionale sul campo dell'Atletico Scanzano, ancora a secco di affermazioni dopo sette turni. La doppietta di Volpe ha condotto il Varisius al centro della classifica. Tris importantissimo del Balvano contro il Lagopesole in chiave-permanenza. Lo hanno timbrato Cilibrizzi, Bovino M. e Casciano. Il Rotondella non sa più vincere. Nonostante la rete di vantaggio sul Bella (gol di Tarantino), la squadra ionica, nei minuti conclusivi dell'incontro, si è fatta raggiungere da Ricigliano.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?