Salta al contenuto principale

Ambiente: discarica abusiva pericolosa sequestrata nel Vibonese

Basilicata

Indagini sono in corso per risalire ai responsabili della discarica

Tempo di lettura: 
0 minuti 32 secondi

Una discarica abusiva della superficie di 5 mila metri quadri è stata sequestrata ad Arena dagli agenti del comando provinciale del Corpo forestale dello Stato di Vibo.
Il sequestro dell’area, di proprietà di privati e confinante con terreni seminativi e uliveti, è stato operato su segnalazione di alcuni cittadini allarmati per l'emissione di fumi e sostanze tossiche maleodoranti in seguito ad un incendio provocato da sconosciuti.
Al momento dell’intervento degli agenti del Corpo forestale era in atto nell’area, in passato adibita a discarica comunale e poi dismessa, l’incendio di materiale di provenienza organica e di plastica. La discarica è stata affidata in custodia giudiziaria al Comune di Arena.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?