Salta al contenuto principale

Guida in stato d'ebrezza, ritirate tre patenti nel Vibonese

Basilicata

In vista del ponte di Ognissanti è previsto il rafforzamento delle attività di controllo da parte della Polstrada di Vibo

Tempo di lettura: 
1 minuto 0 secondi

La polizia stradale di Vibo a ritirato tre patenti ad altrettanti giovani, tra i 20 e i 25 anni, sorpresi alla guida delle loro vetture con un tasso alcolemico fino a tre volte superiore a quello consentito.
Nell’ambito dei servizi, un cittadino romeno M.M., di 29 anni, privo di documenti di identità, è stato denunciato per guida senza patente.
I poliziotti hanno rilevato, inoltre, che l'autovettura a bordo della quale si trovava M.M. era priva di copertura assicurativa e l’hanno sequestrata.
Sono stati 172 i veicoli pesanti controllati per un totale di 92 infrazioni elevate nell’ambito delle attività previste di un protocollo siglato tra il Ministero dell’Interno e quello dell’Economia e delle finanze e quello dei Trasporti per il contrasto del fenomeno dell’abusivismo nel trasporto delle merci. Tra le sanzioni previste c'è il sequestro e la confisca di merci e veicoli.
Due persone di Rombiolo, padre e figlio, a seguito di un tamponamento della propria utilitaria sono rimaste leggermente ferite mentre un cittadino italiano di 33 anni residente in Germania a causa della perdita di controllo della propria vettura, dovuta alla eccessiva velocità, è uscito di strada all’altezza della svincolo di Mileto danneggiando gravemente il veicolo ma procurandosi solo delle escoriazioni.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?