Salta al contenuto principale

Incidenti gara Hinterreggio-Rosarno, quattro denunce

Basilicata

Gli incidenti riguardan in occasione dell’incontro di calcio di serie D Hintereggio-Rosarno, giocato domenica allo stadio comunale di Bocale di Reggio

Tempo di lettura: 
1 minuto 54 secondi

Quattro persone sono state denunciate per resistenza violenza e minacce a pubblico ufficiale e sottoposte al divieto ad assistere a manifestazioni sportive, in seguito agli incidenti verificatisi in occasione dell’incontro di calcio di serie D Hintereggio-Rosarno, giocato domenica allo stadio comunale di Bocale di Reggio Calabria.
Negli scontri sono rimasti coinvolti anche un giocatore ed alcuni poliziotti in servizio di ordine pubblico che, nell’intervenire per riportare la calma, hanno riportato ferite e contusioni. La Digos della Questura di Reggio, al termine delle indagini ha identificato e denunciato le quattro persone.
E' stata una domenica particolarmente accesa su molti campi di gioco: lo dimostrano i numerosi provvedimenti disciplinari comminati dal giudice sportivo nei campionati di Serie D, Eccellenza, Promozione e Prima Categoria. Eccoli:
SERIE D - Ammende a società: 3000 euro all'Hinterreggio e squalifica del campo per 5 giornate da disputarsi a porte chiuse, 2000 euro e diffida Castrovillari, 1500 euro e diffida Adrano, 800 euro Viribus Unitis. Squalifica dirigenti: fino al 30 aprile per Pellicanò (Hinterreggio) per aver scalciato l'arbitro, 1 gara Varrà (Rosarno) Squalifica allenatori: 1 gara Costantino (Rossanese) Squalifica calciatori: 1 gara Ruggiero e Trotta (Castrovillari), Crucitti (Hinterreggio), Cervillera (Messina), Munì (Nissa), Scorrano (Rosarno), Curcio, Moschella (Sambiase), Aliperta, Picozzi (Viribus Unitis)
ECCELLENZA - Squalifica allenatori: fino al 04/11/09 Galati (Soverato) Squalifica calciatori: 3 gare Ferraro (Scalea); 1 gara Urso (Acri), Di Lorenzo (Bagaladi), Sansica (Gallicese), Esposito V. (Praia), Favasuli (Roccella).
PROMOZIONE - Ammende a società: 500 euro Promosport; 300 Mamertresilicese, 160 Cetraro. Squalifica allenatori: fino all’11/11/2009 Cutrì (Promosport); fino al 04/11/2009 Barillà (Catona), D’Agostino (Mamertresilicese). Squalifica calciatori: fino al 31/01/2011 Tripodi C. (Bagnarese); 2 gare Ferraro (Luzzese), 1 gara Catalano (Bocale), Luccisano (Capo Vaticano), Politano (Mamertresilicese), Nesci, Bruno (Promosport), Principe, Raimondi (San Marco), Scandale (San Mauro), Barreca, Condrò (Taurianovese)
PRIMA CATEGORIA - Squalifica allenatori: fino al 04/12/2009 Tolomeo (Real Catanzaro); fino al 04/11/2009 Sergi (Campese), Fioretti (N.Acconia) Squalifica calciatori: 8 gare Chiellino (Real Catanzaro); 5 gare Gaetano (R. Pianpoli); 3 gare Tarantino (Aprigliano); 2 gare Catalan (Campese), Cordì (Falchi Maropati), Aristodemo (Garibaldina), Tavano (Real Catanzaro); 1 gara Suraci (Motta SG), Ascone (N.Limbadi), Facente (Rocca), Giorgi (San Luca), Silipo (Pro Catanzaro), Furfari, Lisi (Campese), Bruno, Celsi (Crucolese), Sisi (Filogaso), Dibiase, Chiappetta (Lattarico), Galluzzo (Mammola), Viola (Marina Nicotera), De Sensi (N. Acconia), Barilà (N. Rizziconese), Infusino (Pro Catanzaro), Pulice (Silana), Arnieri (Trenta), Michienzi (A. Acconia), Pelle (Antonimina), Scalia (Binco), Sergi (Natile), Ventrice (Real), Sisca (Real Corigliano), Scerbo (Real Pianopoli), Scaravaglione (Spezzano Albanese).

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?