Salta al contenuto principale

Protesta dei dipendenti del call center Phonemedia
e dei pescatori davanti alla Regione

Basilicata

Circolazione bloccata in via Lucrezia: i lavoratori del call center chiedono gli stipendi arretrati. I pescatori lamentano la crisi del comparto

Tempo di lettura: 
0 minuti 43 secondi

Da una parte i lavoratori di Phonemedia, dall’altra alcuni pescatori. Uniti dai problemi lavorativi, anche se di natura diversa, hanno manifestato insieme questa mattina bloccando la circolazione su via Lucrezia della Valle, una delle principali vie di accesso di Catanzaro, nei pressi degli uffici della Regione siti in via Molè. I lavoratori del call center sono sul piede di guerra per via delle mensilità arretrate e dei dubbi che ruotano intorno al futuro dell’azienda. Per quanto riguarda invece i pescatori, lamentano la crisi del comparto aggravata dagli allarmi nati intorno al caso della «nave dei veleni» di Cetraro. I lavoratori hanno manifestato mentre erano in corso due riunioni, una prima all’assessorato al lavoro per il call center la seconda all’assessorato all’Agricoltura per i pescatori. Notevoli i disagi alla circolazione stradale, che ha subito blocchi e rallentamenti per tutta la mattinata

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?