Salta al contenuto principale

Vela, cresce a Reggio l’attesa per la Meditarranean Cup

Basilicata

Domani parte la XXV edizione della manifestazione per le classi “Optimist” e “Laser 4.7”. In gara fino a lunedì i giovani atleti “under 15” e delegazioni federali di Italia

Tempo di lettura: 
0 minuti 46 secondi

L’evento è ormai considerato tra i più prestigiosi nel Mediterraneo, così come per la prima edizione del 1985 usufruirà del Lido Comunale reggino come sede operativa e base di alaggio e varo delle imbarcazioni.
Alla manifestazione, organizzata dal Circolo Velico Reggio, sono già giunte la preiscrizione della Grecia con un gruppo di optimist provenienti dal Naok di Corfù e dei maltesi dello Yong club che parteciperanno con gli Optimist e i Laser 4.7. In particolare, la rappresentanza greca, guidata dal tecnico Kostas Priftis, sara' composta da Lefteris Kotsonis, Sofia Kotsoni, Spyros Triantos, Maria Traintou, Loukianos Zamit, Mirella Zamit e Kostantinos Vlahopoulos. I maltesi, invece, sotto la supervisione del delegato federale Anna Rossi e del coach Jan Paul Clerysoler, saranno rappresentati da Edward Fleri Soler, Thomas Bonello Ghio, Alex Esposito, Justin Busuttil e Nicola Manduca per la classe Optimist e Ella Fleri Soler (decima lo scorso anno) e Tommas Zammit Tabona (ottavo nel 2007) per la classe Laser 4.7.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?