Salta al contenuto principale

Inchiesta istituto Papa Giovanni, il 6 novembre la sentenza per Don Alfredo Luberto

Basilicata

Nell’ambito dell’inchiesta sull'Istituto Papa Giovanni indagate anche 26 persone

Tempo di lettura: 
0 minuti 48 secondi

E' attesa per il sei novembre la sentenza nei confronti delle quattro persone, tra cui l’ex sacerdote don Alfredo Luberto, imputate nel processo con rito abbreviato per le irregolarità nella gestione dell’Istituto Papa Giovanni di Serra D’Aiello.
Ieri mattina si sono svolte le ultime arringhe difensive al termine delle quali il Giudice per le udienze preliminari, Maria Luisa Arienzo, ha aggiornato il processo al sei novembre quando è prevista una replica del pubblico ministero, Eugenio Facciolla, e poi la sentenza.
Nelle scorse udienze il pm, al termine della requisitoria, ha chiesto la condanna dell’ex presidente dell’Istituto Papa Giovanni, Alfredo Luberto, alla pena di sei anni e mezzo di reclusione; dell’ex direttore sanitaria della struttura, Mario Carpino, a 3 anni di reclusione; e di Aurora Morelli e Bernardino De Simone a 2 anni di reclusione.
Per i quattro si ipotizzano i reati a vario titolo di associazione per delinquere, appropriazione indebita, truffa, riciclaggio, furto e abbandono di minori o incapaci.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?