Salta al contenuto principale

Vibo: ospedale Jazzolino, potenziati i servizi
di pronto soccorso e medicina d'urgenza

Basilicata

L'Asp vibonese ha potenziato i servizi di pronto soccorso e di medicina d’urgenza dell’ospedale Jazzolino

Tempo di lettura: 
0 minuti 52 secondi

L'Azienda sanitaria provinciale ha potenziato i servizi di pronto soccorso e di medicina d’urgenza dell'ospedale di Vibo. «Andranno a rafforzare il pronto soccorso e la medicina d’urgenza, mediante assunzioni a tempo indeterminato per mobilità – riporta una nota dell'Asp – la dottoressa Anna Fedele già in servizio, ed il dottor Ferdinando Rombolà, con decorrenza primo novembre, e a tempo determinato per un periodo di otto mesi i dottori Danilo Cafaro, Giuseppe Scarmozzino e Giuseppe Ielitro, tutti in servizio a decorrere dal primo novembre 2009. Inoltre è prevista l’assunzione di altre due unità nelle prossime settimane».
«La necessità di dare risposte adeguate e quanto più possibile urgenti – ha sostenuto il direttore generale dell’Asp Rubens Curia – ci ha spinto, una volta individuata la disponibilità, a deliberare la nomina di medici pronti a dare man forte a pronto soccorso e medicina d’urgenza. Una scelta che conferma la quotidiana attenzione su alcuni dei servizi più urgenti e che richiedono altrettante risposte immediate. Rafforziamo, così, due settori che ci permetteranno di superare disagi e difficoltà di notevole portata».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?