Salta al contenuto principale

Sassi contro un treno
alla stazione di Vibo-Pizzo

Basilicata

Bersaglio dell'atto vandalico l'Eurostar 9373 in viaggio da Roma a Reggio Calabria. Rotti due vetri della seconda carrozza. Nessun danno alle persone

Tempo di lettura: 
0 minuti 35 secondi

Un lancio di sassi, ad opera di ignoti, si è verificato oggi alle 16.15 circa contro un treno in arrivo nella stazione di Vibo-Pizzo, sulla linea Salerno - Reggio Calabria. Bersaglio dell'atto vandalico l'Eurostar 9373 in viaggio da Roma a Reggio. Il gesto - secondo quanto reso noto da Trenitalia - ha provocato la rottura di due vetri esterni della seconda carrozza senza causare danni alle persone a bordo. Per consentire il proseguimento del viaggio il capotreno ha messo fuori servizio la carrozza danneggiata ed i viaggiatori sono stati invitati a spostarsi in un'altra vettura del convoglio. L'atto vandalico ha provocato al treno 20 minuti di ritardo. L'Eurostar sarà inviato in officina per le riparazioni. Le Ferrovie dello Stato sporgeranno denuncia.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?