Salta al contenuto principale

Bondi: «I Bronzi restano a Reggio»

Basilicata

Il ministro per i Beni e le attività culturali informa il sindaco Scopelliti

Tempo di lettura: 
0 minuti 55 secondi

I Bronzi di Riace non si sposteranno da Reggio Calabria. Lo ha detto il ministro per i Beni e le attività culturali, Sandro Bondi, al sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Scopelliti. Bondi, ha incontrato questo pomeriggio Scopelliti. Il Ministro, è scritto in una nota del Ministero, «ha ascoltato le richieste della città di non trasferire le due statue, patrimonio dell’umanità e straordinaria testimonianza della civiltà della Magna Grecia, dal capoluogo calabrese». Il Sindaco, inoltre, ha proposto di esporre i due capolavori in una sede diversa dal Museo Nazionale Archeologico, chiuso in quanto interessato dai lavori di ristrutturazione in vista delle celebrazioni per il 150/mo anniversario dell’Unità d’Italia». «Il Ministro Bondi, preso atto di quanto espresso dal Sindaco – prosegue la nota – rende noto che i Bronzi di Riace rimarranno nella città di Reggio Calabria e che nelle prossime settimane i tecnici dell’Istituto Centrale per la Conservazione e il Restauro si recheranno in città per verificare l’effettivo stato di conservazione dei preziosi reperti, valutare l'opportunità di restaurare i bronzi in loco ed effettuare un sopralluogo nelle sedi alternative rese disponibili dagli Enti Territoriali».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?