Salta al contenuto principale

Cosenza, il sindaco Perugini
rompe con Valle Crati

Basilicata

Il primo cittadino revoca alla società i servizi di raccolta dei rifiuti solidi urbani nel territorio comunale e li affida a Ecologia oggi e Calabra Maceri

Tempo di lettura: 
0 minuti 37 secondi

Il sindaco di Cosenza, Salvatore Perugini, ha emesso un’ordinanza con la quale si revoca alla società Valle Crati spa i servizi relativi alla raccolta dei rifiuti solidi urbani nel territorio comunale. Nell’ordinanza del sindaco Perugini viene precisato «di procedere, stante l’urgente necessità di porre rimedio ad una situazione di grave pericolo per la salute, l’igiene pubblica ed il decoro urbano, all’affidamento diretto e con decorrenza immediata del servizio di gestione dei rifiuti urbani ed assimilati».
In forza dell’atto emanato dal sindaco sono stati affidati i servizi di spazzamento, manuale e meccanizzato e la raccolta rsu e differenziata alla società Ecologia Oggi spa, anche per il tramite della Piccola Società Cooperativa Sociale «Le Serre», e alla società Calabria Maceri di Rende.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?