Salta al contenuto principale

Regionali: il 12 o il 13 dicembre
le Primare per l'elezione del presidente

Basilicata

La data esatta sarà stabilità dal presidente della Giunta regionale. «La Calabria - ha detto Loiero - in questo senso si pone all’avanguardia, in quanto le ha regolamentate con legge regionale»

Tempo di lettura: 
1 minuto 35 secondi

Le primarie per la selezione dei candidati a presidente della Giunta regionale della Calabria si potrebbero svolgere il 12 o il 13 dicembre prossimo. La data esatta sarà stabilità dal presidente della Regione Agazio Loiero, con apposito decreto che sarà pubblicato su un’edizione straordinaria del Bollettino Ufficiale della Regione. È questa la conseguenza dell’approvazione del regolamento di attuazione della legge regionale del 17 agosto 2009 n. 25 e successive modifiche e integrazioni, effettuata questo pomeriggio dalla Giunta regionale riunitasi a Palazzo Alemanni.
«Le primarie per la selezione di candidati alla presidenza della Giunta regionale – ha commentato Loiero – saranno un avvenimento importante per la democrazia calabrese. La nostra regione, in questo senso si pone all’avanguardia, in quanto le ha regolamentate con legge regionale e con apposito provvedimento della giunta». (
Il regolamento di attuazione della legge regionale sulle elezioni primarie per la selezione di candidati alla elezione di Presidente della Giunta regionale, diventerà ufficiale dopo la pubblicazione sul Burc che dovrebbe avvenire domani. Nel regolamento, secondo quanto si è appreso, è previsto che le candidature siano presentate entro le 12 del quindicesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del decreto di indizione delle primarie. Per essere valida, la lista dei candidati alla carica di presidente deve essere sottoscritta da un numero di elettori che va da un minimo di 3.000 a un massimo di 4.000. deve essere presentato anche il regolamento di autodisciplina della campagna elettorale al fine di garantire condizioni di parità fra i candidati anche per quanto riguarda le spese. Il regolamento prevede anche che sia presentata l’indicazione delle cause e delle condizioni che possano provocare l'esclusione di un candidato alle primarie dalla candidatura alla presidenza. Alle primarie possono partecipare tutti gli elettori che compiono il diciottesimo anno di età nel giorno delle primarie. Il voto potrà essere espresso dalle 8 alle 20. Le primarie sono considerate valide con la regolare espressione del voto nel cinquanta per cento dei Comuni o nel cinquanta per cento delle sezioni.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?