Salta al contenuto principale

Pallanuoto, Cosenza nel quarto girone
della serie B femminile

Basilicata

Il setterosa silano con Messina e Napoli

Tempo di lettura: 
1 minuto 15 secondi

E’ stata inserita nel quarto girone la formazione della Cosenza Pallanuoto che disputerà il campionato nazionale di serie B femminile. Il “setterosa” guidato dal riconfermato tecnico Andrea Posterivo dovrà vedersela con le rivali dell’Acquachiara Ati 2000 Napoli, Brizz Nuoto Catania, Polisportiva Libertas Invicta Potenza, Polisportiva Messina e S.C. Flegreo Napoli. Un girone tutto sommato alla portata della compagine cosentina,che lo scorso anno riuscì a piazzarsi terza in classifica, giocando una pallanuoto efficace . Confermato quasi interamente il blocco della passata stagione, composto tutto da elementi locali. Come per la formazione maschile anche in questo settore, la linea della società è quella di puntare su elementi giovani del posto, per valorizzarne le qualità. E del resto i risultati degli ultimi anni non fanno che confortare questo tipo di impostazione. “ Crediamo molto nei giovani – tiene a sottolineare il presidente Giancarlo Manna – e per questo motivo abbiamo voluto dare già da tempo una svolta alla nostra politica societaria. I giovani soprattutto negli sport dilettantistici devono rappresentare il futuro per le società, proprio in termini di investimento e naturalmente di costi. Sul piano puramente sportivo siamo convinti che le nostre ragazze abbiano le capacità per fare bene e in loro abbiamo fiducia”. Il massimo dirigente della Cosenza Pallanuoto ha le idee chiare anche sugli obiettivi stagionali. “ Valorizzazione dei giovani- dice- e salvezza tranquilla, ma senza precluderci altre possibilità perché non siamo inferiori alle altre squadre”. Il “setterosa” cosentino intanto continua la preparazione, al campionato, che dovrebbe iniziare nel mese di gennaio, bisognerà arrivare pronti e concentrati.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?