Salta al contenuto principale

E' morto monsignor Mennonna, il vescovo più anziano d'Italia

Basilicata

Aveva compiuto 103 anni lo scorso 27 maggio, oggi i funerali. Era originario di Muro Lucano: il sindaco mariani ha proclamato il lutto cittadino

Tempo di lettura: 
0 minuti 31 secondi

POTENZA - Saranno celebrati domani, alle ore 15, nella chiesa di Sant'Andrea Apostolo, i funerali del monsignor Antonio Rosario Mennonna – il vescovo più vecchio d'Italia, avendo compiuto 103 anni il 27 maggio scorso – morto ieri nella sua casa di Muro Lucano (Potenza). In occasione dei funerali, il sindaco del Comune lucano, Gerardo Mariani, ha proclamato il lutto cittadino. «Era - ha detto Mariani – un vescovo amato da tutti. Un esempio per i muresi e per il mondo intero. Una testimonianza di autentica fede. Nelle diocesi in cui è stato ha lasciato un rimpianto unanime. Un pastore e maestro per le nuove generazioni nonchè uomo di grandissima e profonda cultura umanistica».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?