Salta al contenuto principale

Tennis, Italia ad un passo dalla Fed Cup: 2-0 agli Usa

Basilicata

Flavia Pennetta e Francesca Schiavone hanno battuto le avversarie del doppio Alexa Glatch e Melanie Oudin portando il parziale del confronto sul 2-0 per L'Italia. Se la Schiavone si ripeterà domani ar

Tempo di lettura: 
1 minuto 7 secondi

L'Italtennis femminile è ad un passo nel bissare lo storico successo in Fed Cup del 2006: dopo la prima giornata di finale, al ct Rocco Polimeni di Reggio Calabria, le azzurre conducono per 2-0 sugli Stati Uniti, privi delle sorelle Williams e con una formazione di secondo piano. La vittoria potrebbe arrivare dopo il primo match di domani tra Pennetta ed Oudin, che renderebbe inutile la sfida Schiavone-Glatch ed il doppio tra Errani/Vinci e Huber/King. Nel frattempo, Flavia Pennetta e Francesca Schiavone hanno fatto il loro dovere in pieno, battendo non solo le avversarie di turno (Alexa Glatch e Melanie Oudin) ma soprattutto la pressione di dover rispettare il pronostico davanti al pubblico di casa. Pennetta è entrata in campo concentrata e determinata, ha sbagliato pochissimo ed ha sfruttato la scarsa mobilità negli spostamenti dell’avversaria. Primo break al terzo game, secondo al nono e 6-3. Nel secondo set break in apertura della ventenne statunitense di Newport Beach, dopo che la brindisina aveva salvato quattro palle break. Immediata, però, la reazione dell’azzurra che ha subito strappato il servizio alla rivale infilando sei games consecutivi chiudendo la sfida (6-1) e regalando alla squadra il primo punto. La sfida tra Schiavone e Oudin è stata sospesa per un’ora e quaranta a causa della pioggia: al momento dello stop l’americana era in vantaggio 4-2 nel primo set.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?