Salta al contenuto principale

Famiglia scomparsa ad Arena, i parenti: sono fuori Calabria per motivi di salute

Basilicata

Sulla vicenda hanno offerto la loro versione dei fatti i fratelli e il cognanto del capofamiglia Santo Larobina

Tempo di lettura: 
0 minuti 50 secondi

Sono fuori dalla Calabria per motivi di salute i componenti della famiglia di Arena, nel vibonese, di cui i loro concittadini non hanno più notizie da dieci giorni. A riferirlo sono stati i fratelli ed il cognato del capofamiglia, Santo Larobina, insegnante in pensione, che si è allontanato da Arena insieme alla moglie, Rosa Agostino, docente alla scuola elementare del paese, ed al figlio Giuseppe, di 20 anni, studente di architettura all’Università di Reggio Calabria. «Non risponde al vero – hanno scritto i fratelli di Angelo Larobina, Antonio e Francesco, ed il cognato Rosario Pugliese – che la famiglia è scomparsa e che non sia hanno più loro notizie. Il nostro congiunto si trova fuori regione per motivi di salute ed è costantemente in contatto con tutti i familiari rimasti in paese».
Secondo alcune indiscrezioni, rilanciate stamani da alcuni servizi della Rai, la famiglia, sarebbe stata allontanata dagli investigatori perchè sta collaborando con la giustizia. Al riguardo il capo della Dda di Catanzaro, Vincenzo Lombardo (in foto), non ha però voluto fare commenti.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?