Salta al contenuto principale

Basket A Dilettanti
Il punto dopo la settima

Basilicata

La Bawer Matera vince dopo quattro ko di seguito, ma rischia grosso nel finale contro il Perugia. Di nuovo un pesante ko per la Publysis che non può far esordire il nuovo coach, squalificato

Tempo di lettura: 
1 minuto 4 secondi

UNA BOCCATA d'ossigeno per la Bawer, dopo quattro sconfitte arriva la vittoria contro il Perugia (85-79), ritrovando una grande Gilardi. «Sapevamo che la gara era dura, loro sono una squadra tenace, ma abbiamo cominciato bene con 50 punti fatti nella prima parte di gara. Poi ha pesato la nostra condizione che in questo momento è limitata, ma abbiamo fatto quello che dovevamo e sappiamo fare. Comunque loro, proprio vicino non sono arrivati, siamo stati noi a perdere un po' di continuità, durante la gara non ho mai pensato di perderla, ho sempre avuto fiducia nei miei uomini».

COMINCIA con un giallo, finisce nel peggiore dei modi la partita della Publisys Potenza a Sant'Antimo (93-73). Il giallo riguarda Cesare Ciocca squalificato. Il coach segue la partita in tribuna, la squadra è senza allenatore in panchina, roba da far venire i brividi a chi ama il basket. Davvero brutto l'inizio del coach a Potenza. Brutto se si considera anche il risultato finale, una mazzata. «Abbiamo giocato bene per venticinque minuti - dice Ciocca - Abbiamo avuto un deciso calo fisico, le nostre rotazioni ne hanno risentito pesantemente, non è una scusante per la sconfitta, eppure le nostre percentuali sono state positive, il 50% da due lo dimostra. A causare la sconfitta le ventuno palle perse in attacco, troppe in partite di questo tipo».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?