Salta al contenuto principale

Influenza A: studenti di Rossano
scioperano per "casi sospetti"

Basilicata

Il dirigente scolastico del liceo rossanese, Giovanni Labonia, ha adottato il provvedimento disciplinare della sospensione

Tempo di lettura: 
0 minuti 40 secondi

Hanno manifestato, rifiutandosi di entrare a scuola, per il timore del contagio dell’influenza A/H1N1. Protagonisti di uno sciopero spontaneo sono gli studenti del liceo scientifico di Rossano.
Secondo gli allievi dell’istituto nella scuola ci sarebbero almeno dieci casi di influenza A, affermazione smentita dall’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza.
Il dirigente scolastico del liceo rossanese, Giovanni Labonia, ha comunque adottato il provvedimento disciplinare della sospensione con l’obbligo di frequenza in linea con la posizione del ministro dell’Istruzione Maria Stella Gelmini per la quale non si devono chiudere le scuole.
«Abbiamo assunto un provvedimento disciplinare, cioè la sospensione con obbligo di frequenza, solo per gli assenti non giustificati. Perchè sicuramente tra quanti oggi non sono a scuola molti avranno buone ragioni» ha detto stamane il vice preside del liceo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?