Salta al contenuto principale

Promozione, il punto
dopo la nona giornata

Basilicata

Il Moliterno stacca tutti, approfittando delle incertezze del Miglionico. A seguire, mentre rallenta il Pietragalla, il Pignola accelera einsidia il podio. In coda un punto per lo Scanzano

Tempo di lettura: 
1 minuto 23 secondi

VETTA SOLITARIA per il Moliterno di Vignati nel torneo regionale cadetto. La compagine della Val d'Agri ha sbaragliato la concorrenza del Miglionico e del Pietragalla, fermati entrambi, a domicilio, su un punteggio “ad occhiali”. In quarta posizione è risalito il Bar La Notte Pignola che ha nuovamente scavalcato il Grottole. In coda, ha ottenuto finalmente un prezioso punto interno l'Atletico Scanzano distante, però, molte lunghezze dalla salvezza. Ritornando in orbita, il Moliterno ha fatto cadere l'imbattibilità casalinga della matricola Rotondella, grazie al guizzo rocambolesco di Petrocelli. Ora, il team moliternese conduce in graduatoria con due lunghezze di vantaggio sul Miglionico e con tre sul Pietragalla. L'ex capolista, cara a mister Paterino, è stata bloccata sul nulla di fatto da una quadrata Santarcangiolese, rimessa a nuovo da mister Chiappetta (decimo punto conquistato nelle ultime quattro gare). Il Pietragalla è stato stoppato in parità, per la seconda volta in questa stagione, al cospetto del Balvano. La squadra di Potenza ha, pertanto, rallentato l'inseguimento alla vetta della classifica. Fuori dal podio, la matricola Bar La Notte Pignola sta facendo prevalere sempre maggiormente il fattore campo. Nel gelo di Rifreddo, l'undici di Tramutola si è riappropriato della quarta piazza annichilendo, con Pirulli e Brancato, il Lagopesole (quinto insuccesso stagionale consecutivo). Il Grottole di D'Ascanio ha collezionato il terzo stop in campionato in quel di Montescaglioso che, finalmente, ha brindato alla prima e sofferta vittoria casalinga. Il match è stato deciso al fotofinish da un penalty di Venezia. Il Bella ha fermato, in esterna, il Real Irsina, mentre il Varisius Matera ha piazzato un poker sul groppone della Soccer Lagonegro (doppiette per Armaiuoli e Tragni). Infine, l'Atletico Scanzano ha conquistato il suo primo punto domiciliare contro il Pescopagano.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?