Salta al contenuto principale

San Calogero: arrestato bracciante agricolo
per porto abusivo d'armi

Basilicata

L’arresto di Francesco Grillo è avvenuto a San Calogero, in località «Papaleo»

Tempo di lettura: 
0 minuti 36 secondi

I Carabinieri della Compagnia di Tropea hanno tratto in arresto un bracciante agricolo di 37 anni, Francesco Grillo, incensurato, con le accuse di porto abusivo di pistola e di ricettazione.
L’arresto è avvenuto intorno alle 22 di ieri sera a San Calogero, un comune del vibonese, in località «Papaleo» in una zona a cavallo tra la provincia di Vibo e quella di Reggio Calabria. I militari dell’Arma diretti dal luogotenente diretti dal luogotenente Salvatore Scalzone, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno notato l’auto dell’uomo ferma sul ciglio della strada con delle persone che confabulavano fra loro, si sono avvicinati ed in seguito alla perquisizione del veicolo, hanno rinvenuto una pistola 6,35 di fabbricazione straniera seminascosta sotto il sedile destro.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?