Salta al contenuto principale

Scherma, ottima prova del Club Cosenza all’interregionale Under 14

Basilicata

È partita da Trani, con la brillante vittoria di Zupi alla prima prova interregionale del 7 e 8 novembre scorsi, la stagione agonistica degli atleti Under 14 del Club Scherma Cosenza

Tempo di lettura: 
1 minuto 18 secondi

Alla prima prova interregionale si scherma Under 14, il 7 e l’8 novembre scorsi, a Trani, per la Calabria sono scesi in pedana Alberta Salatino, Antonio Zupi, Lorenzo Gargano e Maria Grazia Tedeschi del Club Scherma Cosenza; Anna Sara Gervasi, Luca Gervasi, Gaetano Bilotta, Giuseppe Cafaro e Luigi Spadafora dell'Accademia di scherma calabrese.
Il miglior risultato è la prestigiosa vittoria nella categoria Allievi di Antonio Zupi (in foto, sul podio) del Club Scherma Cosenza, tornato sul primo gradino del podio due anni dopo il suo ultimo successo. Il 13enne bruzio è stato autore di una gara perfetta dove sin dai primi gironi ha sconfitto tutti i suoi avversari, trionfando poi in finale per 15-8 contro Daniele Sabato di Campobasso.
Nella stessa categoria, ma al femminile, è stata Maria Grazia Tedeschi a mettersi in mostra, perdendo solo in semifinale per poche stoccate. Per lei un ottimo terzo posto che la conferma tra le spadiste migliori del meridione. La compagna Alberta Salatino è autrice invece di una gara più sfortunata classificandosi al decimo posto.
L'ultimo rappresentante del Club Scherma Cosenza è stato Lorenzo Gargano che ha vinto la medaglia di bronzo dopo essersi arreso nella semifinale per due sole stoccate. La giovane promessa cosentina conquista con questo il quarto podio consecutivo.
Buono anche il bilancio per l'Accademia di Scherma Calabrese. Piazza d'onore per Gaetano Bilotta nella spada Giovanissimi e terzo posto per Anna Sara Gervasi nel fioretto femminile Giovanissime. Più indietro Luca Gervasi (9° Allievi Spada), Giuseppe Cafaro (9° Fioretto Maschietti) e Luigi Spadafora (13° Fioretto Maschietti).
Tutti gli atleti saranno protagonisti nelle prossime gare in programma a Verona e Firenze tra due settimane.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?