Salta al contenuto principale

Trasportava marijuana sul treno, arrestato a Lamezia dalla finanza

Basilicata

Le fiamme gialle hanno sorpreso l'uomo, originario della provincia di Vibo Valentia, mentre viaggiava in treno col suo carico: circa due etti di droga

Tempo di lettura: 
0 minuti 32 secondi

Viaggiava su un treno proveniente da Roma portando con sè della droga. Con questa accusa, una persona di cui non sono state rese note le generalità è stata arrestata nei giorni scorsi dai finanzieri del gruppo di Lamezia Nerme per detenzione illegale di droga presso la stazione ferroviaria. Le fiamme gialle hanno sorpreso l'uomo, originario della provincia di Vibo Valentia, mentre era in possesso di circa due etti di marijuana. Il rinvenimento è stato possibile grazie al fiuto dei cani antidroga della squadra cinofili, che hanno segnalato la sostanza stupefacente, sottoposta a sequestro. L’uomo è stato arrestato ed associato alla casa circondariale di Lamezia Terme, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?