Salta al contenuto principale

Latitanti, preso Nicastri

Basilicata

Uno dei capi del locale di Cirò si nascondeva a Crucoli

Tempo di lettura: 
0 minuti 14 secondi

CRUCOLI - Tradito dal fumo del camignolo Giuseppe Niacstri. La latitanza è finita dopo due anni e mezzo. I carabinier l'hanno scovato in un'abitazione nel centro abitato di Crucoli. Era sfuggito nel maggio 2007 alla cattura nell'ambit dell'opeazione Bellerofonte. E' uno dei capi del locale di 'ndrangheta di Cirò.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?