Salta al contenuto principale

Rosarno, un uomo ucciso davanti ad una officina

Basilicata

Un uomo, Biagio Vecchio 67 anni, è stato ucciso a colpi di pistola davanti alla propria officina a Rosarno. Sull'omicidio, in cui sarebbero coinvolte almeno 2 persone, indaga la Polizia di Stato

Tempo di lettura: 
0 minuti 36 secondi

Un meccanico di 67 anni, Biagio Vecchio, è stato assassinato questa sera, a Rosarno davanti alla propria officina. A sparare contro l’uomo uno sconosciuto che ha esploso alcuni colpi di pistola. Il killer si è poi allntanato a bordo di un’autovettura, dove ad attenderlo c'era un complice. Sul delitto indagano gli agenti della polizia di Stato del commissariato di Gioia Tauro. La vittima dell’agguato di Rosarno, Biagio Vecchio, era nonno ed omonimo del giovane di 20 anni che, il 20 settembre scorso, uccise un suo coetaneo. Il giovane arrestato alcuni giorni dopo aveva ammesso le proprie responsabilità. Nella circostanza era rimasto ferito anche un altro giovane di 19 anni. Anche in questa direzione, potendosi trattare di una vendetta trasversale, indagano gli agenti della polizia di Stato.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?